I viaggi e le esperienze? Le migliori pagine del nostro libro.

  

I viaggi e le esperienze? Le migliori pagine del nostro libro.

Affermando in primis, che il nostro libro sia naturalmente la nostra vita, bè i viaggi e le esperienze rimarranno sempre il contenuto migliore che possiamo dare alla nostra unica vita, a mio parere. E sempre a mio parere, è bellissimo raccontare le nostre esperienze agli altri oppure scriverle sul nostro diario, proprio come quando eravamo bambini, che si riportavano su un pezzo di carta tutti i pensieri e le emozioni che una determinata situazione ci aveva trasmetto.

Perchè non farlo ancora oggi?
Raccontare le proprie esperienze su un foglio di Word sul proprio pc o tablet?

Ecco! Questo mio blog è anche questo, un piccolo diario contenente la mia vita, sperando che, come potete rispecchiarvi nel mio stile di abbigliamento, lo farete anche con altre categorie come la musica, i viaggi, le esperienze, le parole…

• Oggi sto per raccontarvi la mia esperienza in quel di SANREMO!

Un paese pieno di risorse per chi ama la musica e la cultura.
Un paese dove, durante il periodo del Festival, si conosce una marea di gente interessante, gente del posto, gente che sta lì proprio per il tuo stesso motivo, artisti impegnati per il grande palco dell’Ariston!

Io ho frequentato questo meraviglioso territorio per qualche giorno, con la mia band KaoticSouls, proprio per portare quella che è la nostra musica, la nostra poesia, in questo incontro di artisti e persone provenienti da tutte le parti del mondo!

Ed è stata un’esperienza fantastica, dalla nostra esibizione a SanremoSol (la prima porta vetrina del Festival di Sanremo 2016), fino ad arrivare alle serate al Victory Morgana Bay (una discoteca frequentata da tantissima gente e da vari vip).

La giornata tipo di Sanremo in quei giorni era la seguente:
Sveglia la mattina presto per controllare i programmi del giorno e scendere in piazza per un giretto in centro e per partecipare alle varie interviste (per raccontare il motivo della nostra presenza li a Sanremo).
Dopo pranzo, recarsi nella sede dell’Hotel Globo, dove alloggiavano i BIG che si sarebbero esibiti la sera sul palco dell’Ariston, per controllare i programmi e l’organizzazione della nostra esibizione.
La sera o meglio la notte, uscire e recarsi alle serate del Victory Morgana Bay in compagnia di tanta bella gente che stava a Sanremo per motivi lavorativi o di svago.

( Ho tralasciato qualche piccolo particolare come l’aperitivo o il caffè in centro, insomma, non ci facevamo mancare niente 🙂 )

“Delle giornate davvero spettacolari, un mondo che apparteneva ai nostri occhi, che ci accumunava per la nostra arte, la musica!”

SANREMO è ARTE!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *